Visualizzazioni totali

Uncinetto creativo vol 2

Raccolta di schemi all'uncinetto -n1

Scritti di Giacomo Leopardi

A.Giordano

Lettere d'amore

Durante la prima guerra mondiale Sibilla Alleramo  incontra Dino Campana e con lui inizia una relazione complessa e tormentata.

Poesie per l'8 marzo

C’è qualcosa da festeggiare per le donne italiane? La risposta la troviamo nelle statistiche ufficiali e nella cronaca nera.

Magnetici occhi ha la notte


Raccolta poetica di Felice Serino

I racconti di Pietroburgo



Nikolaj Vasil'evič Gogol' (in ucraino: Микола Васильович Гоголь; in russo: Николай Васильевич Гоголь; Bol'šie Soročincy, 20 marzo 1809 – Mosca, 21 febbraio 1852) è stato uno scrittore e drammaturgo russo, ucraino di nascita, è considerato uno dei grandi della letteratura russa.
Già maestro del Realismo, si distinse per la grande capacità di raffigurare situazioni satirico-grottesche sullo sfondo di una desolante mediocrità umana con uno stile visionario e fantastico tanto da essere definito da molti critici un precursore del Realismo magico.
Tra le opere più significative si ricordano i racconti Taras Bul'ba (1834) e Arabeschi (1835), la commedia L'ispettore Generale (1836), la raccolta I Racconti di Pietroburgo (1842) e il romanzo Le anime morte (1842).

Post più popolari

Lettori fissi